5 alimenti di tutti i giorni che accelerano l’invecchiamento


“Quanto spesso anche tu mangi questi alimenti che ti fanno invecchiare più in fretta? Alcuni di questi si crede siano “cibi sani”. Invece, se li eviti o li riduci al minimo, apparirai da 5 a 10 anni più giovane.”

Mike Geary (nutrizionista) e Catherine Ebeling, autori del best seller: I migliori 101 cibi che combattono l’invecchiamento

 

Lo sapevi? Alcuni cibi contribuiscono ad invecchiarti, mentre altri ti ringiovaniscono. Questi effetti opposti sono dovuti alle reazioni biochimiche attivate nel corpo dagli alimenti che ingeriamo tutti i giorni.

Se ti nutri spesso con gli alimenti sbagliati, dimostrerai fino a 10 anni in più della tua età. Se invece scegli di consumare i giusti alimenti, ti sentirai e apparirai 5/10 anni più giovane.

Le 3 reazioni interne al corpo che influiscono maggiormente sul processo d’invecchiamento sono: l’infiammazione, l’ossidazione e la glicazione. Con il termine “invecchiamento” non ci riferiamo solo ai sintomi visibili come l’assottigliamento dei capelli o la comparsa delle rughe ma anche a quelli invisibili come i problemi articolari o le disfunzioni degli organi interni.

Siamo certi che sarai d’accordo nel dare più importanza a questi ultimi piuttosto che all’aspetto estetico (comunque ti sveleremo come migliorarli ENTRAMBI).

Forse pensi che questo articolo parli dei grassi trans o degli zuccheri. Benché questi siano dannosi, adesso parleremo di un altro alimento che accelera l’invecchiamento. Si tratta di un alimento insospettabile!

 

Alimento n. 1 che accelera l’invecchiamento: il grano (compresa la farina integrale)

Per spiegare i motivi per cui il grano può farti invecchiare più velocemente, dobbiamo prima parlare di glicazione e delle sostanze di scarto (AGE) generate da questo processo.

Queste sostanze chiamate AGE, oltre a danneggiare le articolazioni, gli organi e la pelle, contribuiscono all’invecchiamento di tutto il corpo.

Una delle principali cause di aumento della quantità di AGE è l’aumento del livello di glicemia. Ecco perché chi ha il diabete di tipo 2 solitamente invecchia male mostrando di avere più anni di quanti ne ha realmente. Ma questo vale anche per chi non ha il diabete.

Anche la farina integrale di grano gioca un ruolo importante in questo processo…

C’è un aspetto poco conosciuto che le multinazionali del settore alimentare spesso tentano di coprire con le pubblicità dei loro prodotti, spacciando la farina integrale per qualcosa di sano. La verità è che il grano contiene un carboidrato chiamato amilopectina-A, ed è dimostrato da prove di laboratorio che questo aumenta la glicemia più di ogni altro carboidrato, addirittura più dello zucchero da tavola puro.

Quindi la pasta, il pane, i cornetti e tutti i prodotti fatti col grano alzano il livello della glicemia più delle altre fonti di carboidrati. Se la glicemia sale aumentano gli AGE che ti fanno invecchiare più velocemente.

Un altro motivo per ridurre il consumo di cibi derivati dal grano è il glutine che essi contengono perché può essere dannoso per la salute. Il tuo corpo ti ringrazierà invecchiando più lentamente e facendoti apparire PIÙ GIOVANE! Inoltre avrai anche meno grasso in eccesso!

Ancora, studi recenti hanno evidenziato nei prodotti da forno a base di grano la presenza di acrilammidi che sono sostanze cancerogene e fanno invecchiare prima. Gli acrilammidi si formano sulla crosta esterna del pane, dei grissini, dei cornetti, ecc. e sono presenti in abbondanza anche in altre fonti di carboidrati come gli alimenti contenenti amido o le patatine fritte.

Per fortuna c’è un modo per evitare gli effetti dannosi di queste sostanze che consiste nello scegliere i giusti alimenti. Ti parleremo di come trovare questi alimenti e come usarli per proteggere l’organismo dalle malattie e dall’invecchiamento nella pagina successiva.

 

Alimento n. 2 che accelera l’invecchiamento: il mais e i suoi derivati

Adesso parliamo di mais e dei suoi derivati nelle loro molteplici forme: cereali, fiocchi, patatine, olio e sciroppo con un’alta percentuale di fruttosio (HFCS). Quest’ultimo fa più male di tutti.

Ormai hai capito che il grano fa alzare il tuo livello di glicemia e aumenta la quantità degli odiati “AGE” nel tuo organismo.

Anche i cibi a base di mais possono fare lo stesso e, di conseguenza, farti invecchiare prima.

Ma c’è dell’altro: il fruttosio presente nello sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio aumenta gli AGE 10 volte di più del normale glucosio! Questo fruttosio lo trovi in quasi tutti i cibi prodotti industrialmente, nelle bibite zuccherate, nel ketchup e persino nei condimenti per insalate. Dovresti evitarlo o ridurlo il più possibile se non vuoi rischiare di invecchiare precocemente.

Il mais e i suoi derivati sono dannosi anche perché hanno troppi acidi grassi omega 6, quindi alterano l’equilibrio nel rapporto tra grassi omega 3 e omega 6. Questo squilibrio causa infiammazioni e ossidazione dentro il tuo corpo.

Ancora una volta: se mangi alimenti a base di mais invecchierai PIÙ VELOCEMENTE.

Questi alimenti non aumentano la glicemia così tanto quanto il grano e sono privi del glutine che è dannoso per l’intestino, ma creano comunque problemi all’organismo, specialmente l’olio e lo sciroppo di mais. Ecco perché se vuoi mantenerti magro e giovane dovresti evitarne il consumo o ridurlo al minimo.

 

Alimento n. 3 che accelera l’invecchiamento: lo zucchero

Probabilmente sai già che lo zucchero fa male per tanti motivi, lo avrai letto o sentito dire molte volte, per esempio in relazione al sovrappeso e al diabete di tipo 2. Ciò che forse ancora non conosci sono gli effetti dannosi dello zucchero anche sull’invecchiamento.

Ecco perché se vuoi restare giovane più a lungo dovresti limitare più che vuoi i dolci e gli altri cibi zuccherati.

Ti consigliamo di sostituire lo zucchero con un dolcificante naturale come la Stevia. Così contribuirai in modo importante a tenere sotto controllo il livello della glicemia, e di conseguenza il processo d’invecchiamento sarà più lento.

Un altro trucco per soddisfare la voglia di dolci è quello di mangiare uno o due quadratini di cioccolato fondente dopo cena come dessert. In pratica, ti limiterai ad assumere solo 2 gr. di zucchero invece dei 40/80 gr. contenuti in una fetta di torta, in un gelato o nella maggior parte dei dolci.

 

Alimento n. 4 che accelera l’invecchiamento: cibi amidacei

La patata, il riso, la farina di avena e altri cibi amidacei possono aumentare la glicemia e di conseguenza gli AGE presenti nel tuo corpo. Se non vuoi rinunciare del tutto a questi alimenti, per contrastarne gli effetti negativi ti consigliamo di assumerli in porzioni ridotte e di accompagnarli con altri cibi ricchi di proteine e grassi buoni in modo da rallentare l’aumento del tasso glicemico nel sangue.

 

Alimento n. 5 che accelera l’invecchiamento: alcuni oli vegetali

Alcuni oli vegetali come quello di mais, colza, cotone e semi di soia vengono propagandati come “sani” dalle grandi aziende del settore alimentare. Tuttavia la biochimica ci insegna che questi prodotti, che vengono sottoposti a trattamenti molto pesanti, causano reazioni dannose nell’organismo e quindi fanno male.

I trattamenti di cui parliamo consistono quasi sempre in processi di raffinazione ad alta temperatura durante i quali l’olio entra in contatto con solventi chimici come l’esano.

Questi oli sono una forte causa di infiammazioni, della conseguente formazione di radicali liberi e danneggiamento delle membrane cellulari nel tuo organismo, con il risultato finale di aumentare la probabilità di incorrere in un invecchiamento precoce, malattie del cuore e altri problemi di salute. Ciò è dovuto ai grassi polinsaturi in essi contenuti che, in seguito ai trattamenti di cui sopra, hanno subito ripetutamente dei processi di ossidazione.

Inoltre, devi sapere che questi oli si trovano in molti alimenti prodotti industrialmente e che probabilmente li mangi senza saperlo.

Per non incorrere nei problemi di salute causati da questi oli dovresti escluderli più che puoi dalla tua dieta sostituendoli con oli davvero sani come l’extravergine di olive, l’olio di cocco vergine (che contiene grassi buoni MCT) o quello di avocado. Potresti anche optare per il burro ottenuto dal latte di animali nutriti con erba (un’ottima fonte di grassi buoni CLA).

 

Adesso abbiamo per te una notizia che pensiamo ti piacerà…

Ti parleremo di tanti cibi gustosi, spezie, erbe, tè e nutrienti che ti difendono dall’invecchiamento. Tutto questo nella PAGINA SUCCESSIVA.

Ti sveleremo anche diversi trucchi che potrai applicare ogni giorno per contrastare l’invecchiamento facendoti sembrare fino a 10 anni più giovane. Clicca sul pulsante qui sotto per andare alla pagina successiva dove scoprirai alimenti insoliti e sfiziosi che ti aiutano a ringiovanire:

Lascia un commento velocemente via Facebook


Oppure lascia un commento classico qui

* Indica un campo obbligatorio

Inviando i tuoi dati dichiari di aver ricevuto l'informativa sulla privacy e di prestare il consenso.